La ricerca

Healthcare: le priorità per gli italiani

State of Science Index: migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria è tra le principali iniziative a cui le aziende dovrebbero dare priorità in futuro. E l’Italia crede sempre più nel ruolo cruciale della Scienza, ritenendola in grado di risolvere le sfide più importanti della nostra società

25 Lug 2022

Anche a seguito della pandemia, la Scienza è divenuta sempre più oggetto di conversazione quotidiana, aprendo a nuovi approcci e soluzioni digitali potenzialmente in grado di migliorare l’accesso all’assistenza sanitaria.
Ne parlavamo di recente, in riferimento a un’indagine sulla salute digitale condotta da EIT Health InnoStars: “La Scienza è diventata un argomento di conversazione quotidiana, perché le persone si sono rese conto che questa è necessaria per risollevarsi da una pandemia ed essere più resilienti. La conoscenza scientifica porta all’apertura verso nuove soluzioni di salute digitale”, aveva dichiarato al proposito Bruno Siciliano, Professore di Automatic Control all’Università di Napoli Federico II.

Healthcare in Italia e ruolo della Scienza

Va più o meno in questa stessa direzione anche un’altra recente ricerca – lo State of Science Index (SOSI) – ossia l’indagine sullo stato della Scienza condotta da Ipsos per 3M: “La pandemia ha acceso i riflettori sullo status del servizio sanitario in Italia – ha commentato Marc Routier, Presidente di 3M Italia -. La nostra ultima indagine State of Science Index ha evidenziato la necessità generale di promuovere miglioramenti urgenti per garantire a tutti un servizio sanitario di qualità. Stando ai dati raccolti, gli italiani riconoscono alla Scienza un ruolo cruciale per affrontare questa sfida, e sembra che la pandemia abbia contribuito ad accrescere ancora di più questa consapevolezza, con la maggioranza degli italiani, il 98%, che ora reputa la Scienza in grado di risolvere le sfide più importanti della nostra società”.

State of Science Index: le evidenze della ricerca

Tra i dati emersi dall’indagine riguardo all’assistenza sanitaria:

  • Per il 52% del campione intervistato, collaborare con il settore sanitario e le istituzioni per migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria è tra le principali iniziative a cui le aziende dovrebbero dare priorità in futuro
  • Il 98% degli italiani ha fiducia nella Scienza e crede nelle sue potenzialità per risolvere le sfide più importanti della società.

Non solo qualità dell’assistenza sanitaria, ma occorre migliorare anche l’accesso ad un’assistenza sanitaria di qualità: 13 Paesi su 16, infatti, nell’indagine concordano sul fatto che il proprio Paese d’origine dovrebbe dare la priorità al miglioramento dell’accesso ad un’assistenza sanitaria di qualità (auspicio espresso dall’80% degli italiani).

healthcare-italia
State of Science Index: 13 Paesi su 16 concordano sul fatto che il proprio Paese d’origine dovrebbe dare la priorità al miglioramento dell’accesso ad un’assistenza sanitaria di qualità (fonte: 3M Italia)

Al di là degli scenari creati dalla pandemia – si legge in una nota di 3M – gli italiani ritengono che si debba dare la priorità a quattro tipi di sfide:

  1. Cure per le malattie croniche (71%)
  2. Trattamenti per il cancro (70%)
  3. Soluzioni per problemi legati alla salute mentale (49%)
  4. Vaccini per future pandemie (44%)

La qualità dell’assistenza sanitaria

Lo State of Science Index – come già evidenziato – ha fatto emergere anche come oltre la metà degli italiani intervistati (52%) ritenga fondamentale collaborare con il settore sanitario e le istituzioni per migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria: “La continuità delle cure deve essere uno dei principali obiettivi del nostro Sistema Sanitario Nazionale  – ha commentato Sara Agnolucci, Scientific Affairs di 3M Italia – intesa sia come continuità e integrazione tra i diversi professionisti in un quadro unitario, sia come continuità tra i diversi livelli di assistenza, soprattutto nel delicato passaggio da ospedale a territorio”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

H
healthcare
I
Italia
S
Scienza

Articolo 1 di 5